Ultima modifica: 6 giugno 2016

REGOLAMENTO PER L’UTILIZZO DELLE T.I.C. E DELLA RETE INTERNET

REGOLAMENTO PER L’UTILIZZO DELLE T.I.C. E DELLA RETE INTERNET DI ISTITUTO DA PARTE DEGLI STUDENTI

 

Adottato dal Consiglio di Istituto con delibera n. 4/73 del 18 maggio 2016.

  

PREMESSA

Il presente documento è stato redatto per consentire agli studenti un uso sicuro delle T.I.C. e della rete internet all’interno della scuola. Nella compilazione del documento si è tenuto conto delle linee guida contenute nella Lettera Circolare n. 114 del MIUR del 24/10/2002, della direttiva del 20/11/2007 nr. 104 e della direttiva del Ministro della Funzione Pubblica nr. 02/2009.

 

FINALITA’

Lo scopo del presente documento è:

  • garantire un uso corretto e responsabile delle apparecchiature informatiche nell’Istituto;
  • promuovere l’utilizzo scolastico delle T.I.C. come metodologia atta ad assicurare un valore aggiunto alla didattica;
  • promuovere l’utilizzo di Internet come strumento per favorire l’eccellenza in ambito didattico attraverso la condivisione delle risorse, l’innovazione e la comunicazione
    • come strumento complementare e/o alternativo ai metodi tradizionali di insegnamento/apprendimento;
    • come strumento per insegnanti e studenti che offre vasta scelta di risorse e opportunità di scambi culturali;
  • adottare tutti i sistemi di sicurezza conosciuti per diminuire le possibilità di rischio nella navigazione;
  • garantire il Diritto in rete sulla base delle migliori conoscenze disponibili;
  • educare ad un uso consapevole della navigazione ed a riconoscere i rischi connessi alla stessa.

 

ACCESSO ALLE POSTAZIONI

Le regole di accesso alle postazioni computer e alle reti LAN d’Istituto sono le seguenti:

  • Ogni laboratorio ha un insegnante responsabile dell’attività didattica, al quale gli altri utenti dovranno rivolgersi, coadiuvato dall’assistente tecnico incaricato.
  • Ogni utente sarà tenuto a leggere e conoscere il presente regolamento, assumendosi le responsabilità di propria competenza.
  • È consentito l’accesso agli alunni in orario scolastico solo ed esclusivamente se accompagnati dal docente di riferimento, che controllerà che l’utilizzo avvenga secondo le modalità previste dal regolamento.
  • Per ogni laboratorio si predisporrà un calendario di utilizzo.
  • Onde prevenire possibili incidenti tecnici, che possano provocare malfunzionamento delle macchine, è fatto divieto agli alunni di modificare le impostazioni tecniche dei singoli computer e di installare programmi senza preventivamente aver consultato il responsabile di laboratorio.
  • Agli utenti della rete è consentito portare da casa supporti rimovibili, ma gli stessi dovranno essere indenni da virus. Il responsabile di laboratorio dovrà essere informato di ogni problema e utilizzo del materiale.
  • Ogni utente avrà cura di tenere in ordine i propri archivi, utilizzando lo spazio assegnato e creando all’interno proprie cartelle dove conservare i file.
  • Al fine di non appesantire la memoria dei vari computer ciascun utente deve eliminare i file di sua proprietà e non più utili, al termine dell’utilizzo.
  • Ogni utente curerà, al termine dell’utilizzo, che tutte le strumentazioni informatiche siano spente a meno che non sia prevedibile il loro impiego nell’ora successiva.
  • L’utilizzo di internet nei laboratori avverrà solo su espressa richiesta dei docenti all’inizio dell’anno scolastico in occasione della definizione dell’orario delle lezioni.

 

PRIVACY

Per garantire il rispetto della privacy:

  • Ogni utente è tenuto al rispetto dell’altrui privacy e non divulgherà notizie private contenute

nelle documentazioni elettroniche.

  • La tutela della riservatezza delle passwords e delle identità elettroniche sono un obbligo per tutti gli utenti della rete.

 

REGOLAMENTO

  1. Gli utenti devono essere consci che la World Wide Web è una rete di informazioni non regolamentata, che permette l’accesso ad idee, informazioni ed immagini.

Gli utenti devono essere responsabili nel loro uso della World Wide Web.

 

  1. L’Istituto non può garantire l’accuratezza delle informazioni nella World Wide Web, né può assumersi alcuna responsabilità, o supervisionare contenuti a cui un utente possa accedere inavvertitamente. L’Istituto non si assume alcuna responsabilità per danni, perdite, costi o spese derivanti direttamente o indirettamente dall’uso dei servizi informatici e da consultazione Internet.

 

  1. Non è tuttavia ammesso spedire o ricevere posta impropria. L’Istituto non può assumersi alcuna responsabilità per qualsiasi comunicazione ricevuta o spedita da detentori di posta elettronica.

 

  1. Genitori e tutori sono tenuti ad assumersi la responsabilità per l’uso della Rete da parte dei propri tutelati. I minorenni sono benvenuti ad avvalersi dei servizi informatici d’Istituto e di Internet a condizione che siano supervisionati o guidati da un insegnante.

 

  1. Non è consentito l’uso di servizi di chat room e social network con i pc della scuola.

 

  1. È stato predisposto un software che impedisce l’accesso ai siti internet individuati come illegali ed impropri.

Un sistema di gestione riporta dati specifici relativi ad ogni personal computer. Tale sistema offre una registrazione dettagliata dell’attività, che può essere usata per analizzare modelli di uso in tutta la comunità, o se necessario da parte dell’Istituto, gruppi di utenti o singoli utenti. Queste informazioni saranno costantemente controllate. L’Istituto si riserva il diritto di interrompere in qualsiasi momento una sessione Internet.

 

  1. Gli utenti non possono creare, accedere, copiare, memorizzare, trasmettere, scaricare o pubblicare qualsiasi materiale che:
  • sia osceno, razzista, diffamatorio od illegale;
  • sia molesto o gravemente offensivo per altre persone;
  • costituisca una violazione delle leggi sui diritti di autore o accordi di licenza.

 

  1. Gli utenti non possono:
  • usare le postazioni di lavoro come base per conseguire l’accesso non autorizzato alle reti, siti o sistemi informatici d’Istituto a qualsiasi altra rete o sistema informatico.
  • ostacolare il lavoro di altri utenti consumando grandi quantità di risorse del sistema o causando deliberatamente il crash di qualsiasi sistema informatico.
  • fare qualsiasi tentativo di danneggiare apparecchi informatici o software.
  • fare qualsiasi tentativo di alterare la configurazione di software in modo doloso.
  • fare qualsiasi tentativo di degradare le prestazioni del sistema.
  • usare qualsiasi postazione di lavoro dell’Istituto a fini inopportuni, illegali o criminali.

 

  1. Nell’interesse della parità ed equità e al fine di assicurare l’uso efficiente delle risorse dell’Istituto, gli utenti devono osservare le procedure di prenotazione e le disposizioni operative in vigore presso le postazioni dei laboratori.

 

  1. Gli utenti, che usufruiscono dei laboratori scolastici, riceveranno dai collaboratori tecnici affidatari dei laboratori, l’assegnazione della propria postazione secondo l’ordine alfabetico del cognome partendo dal posto più a sinistra e prossimo alla porta di ingresso dell’aula.

 

  1. Gli utenti che desiderino appellarsi contro decisioni relative alla politica e alle procedure di cui sopra sono tenuti a far pervenire una richiesta in forma scritta al Dirigente Scolastico per tramite dell’ufficio di protocollo della Segreteria.

 

 

Login